AVVISO DI MOBILITA’ VOLONTARIA ESTERNA PER L’ASSUNZIONE CON RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO INDETERMINATO DI N.1 ISTRUTTORE TECNICO - CATEGORIA GIURIDICA C (Art. 30 - D.Lgs. 30.3.2001 n. 165)

SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE 08.11.2021

Data:
07 Ottobre 2021

 

AVVISO DI MOBILITA’ VOLONTARIA ESTERNA PER L’ASSUNZIONE CON RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO INDETERMINATO DI N.1 ISTRUTTORE TECNICO - CATEGORIA GIURIDICA C (Art. 30 - D.Lgs. 30.3.2001 n. 165)

 

SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE

 

08 novembre 2021

 

IL RESPONSABILE DELL’AREA AMMINISTRATIVA

Visti:

  • il D.Lgs. N. 267/2000;
  • il D.Lgs N. 165/2001;
  • il D.P.R. N. 487/1994;
  • il D.P.C.M. N. 174/1994;
  • il D. Lgs. N. 66/2010
  • il vigente Regolamento sull’ordinamento degli uffici e dei servizi;
  • il vigente Regolamento per la disciplina dei concorsi e delle selezioni;
  • il C.C.N.L. del comparto Funzioni Locali;
  • la deliberazione della Giunta dell’Unione N. 77 in data 09.12.2020, di approvazione della programmazione dei fabbisogni di personale per il triennio 2021/2023 e del piano annuale delle assunzioni;
  • la deliberazione della Giunta dell’Unione N. 54 in data 22.09.2021, avente ad oggetto: “Atto di indirizzo in materia di personale dipendente”, dichiarata immediatamente eseguibile;

 

In esecuzione della propria determinazione Reg. Gen. N. 166 (Sett. N. 101) del 05.10.2021;

 

RENDE NOTO

che è indetta la procedura di mobilità volontaria ai sensi dell’art. 30 del D.Lgs. N. 165/2001, finalizzata alla copertura di un posto a tempo pieno ed indeterminato di Istruttore Tecnico – Cat. C – comparto Funzioni Locali, presso l’Area Tecnico/Manutentiva dell’Unione di Comuni Lombarda Oltre Adda Lodigiano.

 

1. REQUISITI GENERALI PER L’AMMISSIONE

Possono partecipare i dipendenti in servizio presso le amministrazioni pubbliche di cui all’art.1 comma 2, del D.Lgs n. 165/2001 con rapporto di lavoro a tempo indeterminato, che abbiano già concluso il periodo di prova e che risultino in possesso dei seguenti requisiti alla data di scadenza del presente avviso:

  • essere in servizio a tempo indeterminato in una Pubblica Amministrazione ed inquadrati nella categoria C del CCNL vigente con il profilo professionale di Istruttore Tecnico;
  • aver maturato un’esperienza di almeno due anni di ruolo nella categoria afferente il posto da ricoprire e nel medesimo profilo professionale, attestato in dettaglio nel curriculum;
  • assenza di provvedimenti disciplinari nei due anni precedenti alla data di scadenza del presente avviso;
  • idoneità psicofisica, attitudinale ed alla mansione senza limitazioni, certificata dal medico competente di cui al D.Lgs. 81/2008 dell’ente di provenienza nell’ultima verifica periodica effettuata;
  • non avere procedimenti penali passati in giudicato o in corso per reati connessi all’espletamento delle proprie funzioni.

 

I requisiti prescritti devono essere posseduti dai candidati alla data di scadenza del termine utile stabilito per la presentazione delle domande di ammissione e mantenuti al momento della cessione del contratto individuale di lavoro.

 

L’accertamento della mancanza dei requisiti prescritti per l’ammissione alla selezione e per l’assunzione, comporta, in qualunque tempo, l’esclusione dalla selezione o la non procedibilità alla cessione del contratto individuale di lavoro.

Qualora lo ritenga opportuno, il Responsabile del procedimento effettuerà dei controlli, anche a campione, sulle dichiarazioni rese nelle domande di partecipazione ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000.

 

Con la domanda di partecipazione alla selezione il candidato autorizza la pubblicazione del proprio nominativo sul sito internet dell’Unione di Comuni Lombarda Oltre Adda Lodigiano per tutte le informazioni inerenti alla presente selezione.

 

2. DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di ammissione alla selezione deve essere redatta in carta semplice e sottoscritta dal candidato. La mancata sottoscrizione della domanda determinerà l’esclusione dalla selezione.

 

Documentazione da allegare alla domanda:

  1. curriculum vitae in formato europeo, datato e sottoscritto, dal quale risultino il percorso di studi, i titoli posseduti, i corsi di formazione svolti, le esperienze lavorative effettuate nella pubblica amministrazione di provenienza o presso altre amministrazioni con l’indicazione delle attività e mansioni svolte, in modo da consentire una obiettiva comparazione con il profilo professionale a selezione, nonché ogni altra informazione che il candidato ritenga utile fornire, al fine di consentire una completa valutazione della professionalità posseduta;
  2. copia di un documento di identità in corso di validità;
  3. nulla osta preventivo rilasciato dall’Amministrazione di appartenenza nei casi e modi previsti dall’art. 3, comma 7 del D.L. 09.6.2021 n. 80 convertito con modificazioni dalla L. 6 agosto 2021, n. 113.

I candidati devono dichiarare, sotto la loro personale responsabilità e consapevoli che le dichiarazioni false e/o mendaci saranno punite ai sensi della normativa vigente in materia, quanto segue:

  • cognome, nome, luogo e data di nascita, codice fiscale;
  • residenza ed il domicilio (se diverso dalla residenza) ed eventuale recapito telefonico ed indirizzo e-mail per future comunicazioni;
  • ente di appartenenza, categoria e profilo professionale posseduto, anzianità di servizio;
  • titolo di studio posseduto;
  • di non avere procedimenti disciplinari in corso;
  • di non aver riportato condanne penali e di non aver procedimenti penali in corso;
  • di accettare senza alcuna riservale condizioni dell'avviso di mobilità;
  • autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.196/2000

 3. MODALITA’ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le domande di ammissione alla selezione dovranno essere trasmesse, a cura e sotto la responsabilità degli interessati, ENTRO IL GIORNO 08.11.2021, in busta chiusa recante la dicitura “Contiene domanda di ammissione alla selezione per la copertura di n. 1 posto di Istruttore Tecnico – Cat. C” con una delle seguenti modalità:

  • spedite a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno al Servizio Protocollo dell’Unione di Comuni Lombarda Oltre Adda Lodigiano – presso il Comune di Abbadia Cerreto dell’Abbazia, 5 – 26834 Abbadia Cerreto (LO). La data di spedizione delle domande è stabilita e comprovata dal timbro e data dell’ufficio postale accettante.

Non saranno comunque prese in considerazione le domande che, anche se spedite nei termini a mezzo posta, pervengano all’Unione oltre il termine di presentazione delle domande. Non farà fede il timbro postale di spedizione.

  • consegnate a mano direttamente al Servizio Protocollo dell’Unione di Comuni Lombarda Oltre Adda Lodigiano – presso il Comune di Comune di Abbadia Cerreto - Via dell’Abbazia, 6 – 26834 Abbadia Cerreto (LO); negli orari di apertura al pubblico (dal Lunedì al Venerdì dalle ore 09.00 alle ore 12.30 – previo appuntamento telefonico);
  • inviate mediante casella di posta elettronica certificata all’indirizzo di posta elettronica certificata:

unione.oltreaddalodigiano@pec.regione.lombardia.it. Il messaggio di posta elettronica dovrà avere ad oggetto: “Domanda di ammissione alla selezione per la copertura di n. 1 posto di Istruttore Amministrativo Tecnico – Cat. C”.

 

Sono ammesse le domande provenienti solo da caselle di posta elettronica certificata.

Le domande presentate per via telematica alla casella istituzionale di PEC ed i file allegati devono pervenire in formato PDF.

 

Se il candidato dispone di firma elettronica qualificata, firma digitale, carta di identità elettronica o carta nazionale di servizi ai sensi del Codice dell’Amministrazione digitale, la firma digitale integra anche il requisito della sottoscrizione autografa.

 

Se il candidato non dispone della firma digitale come sopra descritta, la domanda di partecipazione dovrà risultare sottoscritta (firma in calce) e corredata da documento di identità in corso di validità, a pena di esclusione.

 

La data di spedizione per via telematica è stabilita e comprovata dalla data e dell’orario di ricezione rilevati dalla casella di posta elettronica certificata (PEC) dell’Unione.

 

L’Amministrazione non assume responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendenti da inesatte indicazioni del recapito da parte del concorrente oppure per la mancata o tardiva comunicazione del cambiamento dell’indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o telegrafici o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.

 

La domanda di partecipazione alla selezione deve essere sottoscritta dal candidato, pena nullità della stessa.

Nella domanda gli aspiranti devono dichiarare, sotto la propria personale responsabilità ed ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000, il possesso dei requisiti richiesti.

La domanda deve essere sottoscritta e redatta secondo l’allegato schema, che fa parte integrante del presente bando, riportando tutte le indicazioni che secondo le norme vigenti il candidato è tenuto a fornire. 

La mancata redazione della domanda secondo tali modalità può comportare la non ammissione al concorso in caso di omissione di dichiarazioni essenziali.   

 

4. COLLOQUIO, FORMAZIONE, VALIDITA’ ED UTILIZZAZIONE DELLA GRADUATORIA ED ASSUNZIONE

L’istruttoria verrà svolta dal Responsabile del procedimento. Alla selezione delle domande presentate e alla valutazione dei requisiti soggettivi provvederà una commissione.

Alla selezione si procede sulla base di una valutazione operata per ciascun richiedente attraverso un colloquio. Il colloquio non è impegnativo né per i candidati né per l’Amministrazione qualora dallo svolgimento dello stesso non emerga alcuna professionalità idonea.

Ciascun commissario attribuirà all’esito del colloquio un punteggio massimo pari a 10 punti. Una valutazione inferiore a 21/30 complessivi sarà ritenuta insufficiente.

 

La selezione avverrà sulla base:

  • della valutazione delle competenze, sia di natura tecnica che trasversali richieste dalla posizione di lavoro;
  • dell’esperienza e della professionalità maturata, rilevata dal curriculum professionale.

Possono essere valutati solo i titoli conseguiti o maturati entro la data di scadenza dell’avviso. I titoli dichiarati o allegati alla domanda non possono essere ulteriormente integrati né regolarizzati successivamente alla scadenza dell’avviso di selezione.

Le convocazioni per il colloquio saranno inviate mediante posta elettronica agli indirizzi segnalati dai candidati.

 

I candidati che non si presenteranno al colloquio nel giorno e all’ora che verranno comunicati saranno considerati esclusi.

Ultimata la valutazione delle candidature la commissione formulerà una graduatoria di merito. La graduatoria ha validità sino alla conclusione del procedimento di assunzione tramite mobilità di n.1 unità di personale nella categoria evidenziata.  La graduatoria verrà utilizzata esclusivamente per la copertura del posto oggetto del presente avviso e non pone in capo agli interessati alcuna legittima aspettativa in ordine al reclutamento.

Il dipendente trasferito per mobilità conserva la posizione giuridica ed economica in godimento, acquisiti fino all’atto del trasferimento, compresa l’anzianità già maturata.

Il dipendente trasferito per mobilità non è sottoposto al periodo di prova.

In caso di diniego da parte dell’ente di provenienza, di rinuncia al trasferimento da parte del vincitore o di mancata concessione del nulla osta definitivo nei termini stabiliti, l’Amministrazione si riserva la facoltà di procedere allo scorrimento della graduatoria.

L’amministrazione si riserva di controllare la veridicità delle dichiarazioni rese dai candidati, anche prima della immissione in servizio del candidato dichiarato idoneo.

Si precisa che il presente avviso non fa sorgere a favore dei dipendenti alcun diritto al trasferimento presso l’Unione di Comuni Lombarda Oltre Adda Lodigiano.

L’Amministrazione si riserva inoltre, a suo insindacabile giudizio, la facoltà di modificare, prorogare, sospendere o revocare il presente bando.

Della graduatoria verrà data diffusione tramite pubblicazione sul sito istituzionale dell’Unione.

 

In ogni caso la procedura di nomina è subordinata alla effettiva possibilità di assunzione da parte dell’Amministrazione in rapporto alle disposizioni di legge, riguardante il personale degli enti locali ed alle effettive disponibilità finanziarie.

 

L’Amministrazione si riserva comunque la facoltà, ove nuove circostanze sopraggiungessero, di non dar corso alla procedura di mobilità.

 

Il candidato eventualmente ritenuto idoneo sarà invitato a sottoscrivere con l’Unione il contratto individuale di lavoro, conservando le posizioni economiche acquisite presso l’Amministrazione di appartenenza.

 

5. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Ai sensi e per gli effetti del Regolamento UE 2016/679 i dati personali forniti per la partecipazione al presente bando sono raccolti ai soli fini della gestione della procedura stessa e per l’eventuale stipulazione e gestione del contratto individuale di lavoro nel rispetto delle disposizioni vigenti, presso il Servizio Segretaria dell’Unione.

Nella domanda di partecipazione l’interessato deve manifestare esplicitamente il proprio consenso all’utilizzo dei dati personali forniti.

Il responsabile del trattamento dei dati personali è il Responsabile dell’Area Amministrativa.

L’interessato/a potrà far valere i propri diritti rivolgendosi al responsabile del trattamento.

Il materiale inviato dai partecipanti non verrà restituito ma sarà archiviato a cura dell’Ente nel rispetto delle disposizioni in materia di protezione dei dati personali.

 

Per ulteriori informazioni chiamare il Servizio Segreteria al numero telefonico 0371/60013 (int. 6 – Segreteria).

 

Addì, 07.10.2021

 

 

                                                                    Il Responsabile dell’Area Amministrativa

                                                                                     Marzia Francesca Negri

                                                                                                      

 

 

 

 

 

Allegati

domanda.docx
(21.7 KB)

Ultimo aggiornamento

Giovedi 07 Ottobre 2021